Biennale dell'Incisione Contemporanea

Bassano del Grappa

La Biennale dell'Incisione Contemporanea Città di Bassano del Grappa nasce nel 2008 per volontà del Comune di Bassano del Grappa in collaborazione con Giorgio Trentin, sulla scia di una lunga politica culturale improntata a valorizzare le radici storiche di Bassano del Grappa. La manifestazione dedicata all'incisione è stata ispirata alla grande tradizione calcografica della storica ditta Remondini, in onore della quale è stato istituito il nuovo Museo Remondini, sede espositiva della Biennale.

Una commissione di concorso, nominata ad ogni edizione, si occupa della selezione delle opere partecipanti al bando, oltre che dell'assegnazione del Premio e della segnalazione delle opere più significative e più rappresentative del panorama della grafica calcografica e xilografica contemporanea.

Dal 2013 la Biennale dell'Incisione Contemporanea Città di Bassano del Grappa istituisce il Premio Giovani, una nuova sezione dedicata ai giovani artisti.

Segreteria organizzativa della Biennale dell'Incisione Contemporanea Città di Bassano del Grappa:
Museo Civico di Bassano del Grappa
via Museo, 12
tel. 0424/ 519914
email: info@museibassano.it

Edizioni

LEGENDA:
partecipato Vincitore del premio principale della manifestazione.
partecipato Artista segnalato o vincitore di premio secondario.
partecipato Artista partecipante in quanto selezionato/invitato dagli organizzatori.