Bentivenga Maria Pina

Stigliano (MT), 10/04/1973
incisore, pittrice

Incisore, pittrice e Docente di Tecniche Grafiche Speciali e Stampa d’Arte, si trasferisce a Roma nel 1991 dove si forma all’Accademia di Belle Arti sotto la guida di Duilio Rossoni, con cui continuerà a collaborare anche negli anni successivi. L'amore per il segno grafico, che nella sua ricerca trova forma nel puro disegno e nell'incisione calcografica, la porta a lavorare con determinazione fin dai tempi dell'Accademia. Le sue opere raffigurano in genere paesaggi e sono realizzate prevalentemente ad acquaforte, puntasecca e bulino. Stampa in proprio. Le sue incisioni e libri d'artista sono esposti in Italia e all'estero e fanno parte di collezioni tra cui l'Albertina di Vienna e l'Istituto Nazionale per la grafica di Roma. È socio fondatore dell’Associazione InSigna di Roma, che si occupa della divulgazione e realizzazione di Libri d’Artista e Grafica d’Arte, e fa parte del direttivo dell’ Associazione Incisori Contemporanei e dal 2016 è nel consiglio direttivo della Fondazione internazionale Renate Herold Czaschka per la creazione e divulgazione del Libro d'artista.
Il suo percorso artistico è affiancato dall’insegnamento: dal 2000 insegna Tecniche grafiche Speciali e Grafica d’Arte presso la RUFA (Rome University of Fine Arts) e dal 2010 insegna Tecniche dell’Incisione presso la Scuola d’Arti Ornamentali del Comune di Roma San Giacomo. Tiene workshop specialistici d’incisione, sul letterpress e sul Libro d’artista presso l'Atelier InSigna, in collaborazione con l'Opificio della Rosa, con l'Università Central Saint Martin's di Londra e la Summer School della School of Visual Art di New York.
Dal 2008 ha allestito le seguenti mostre personali: Disegni e incisioni, Roma 2009; Altri Luoghi, Carte e Olii, Roma 2010; Attraversamenti, Carte e Olii, Roma 2011; Maria Pina Bentivenga. Opera Incisa, Roma 2013; Maria Pina Bentivenga. Incisioni, Galleria Atelier, Roma 2013. Ha inoltre partecipato a più di 20 manifestazioni collettive, tra cui: VIII Annuale di grafica internazionale Agello, Perugia 2008; V International Biennial of Mini Prints, Tetovo (MK); XV Premio Massenzio Arte, (III Premio), Roma 2011; Libriste, Ravenna 2012; II Biennale del Libro d’Artista, Napoli 2012; Coincidenze, Soncino (CR) 2012; A International Triennial of Graphic Art, Btola (MK) 2012.

GALLERIE DI RIFERIMENTO: Galleria Atelier, Roma
BIBLIOGRAFIA PRINCIPALE: Marco Bussagli, "Acqueforti, Maria Pina Bentivenga", ED. Pio IX, Roma 1999; Giorgio Trentin, Duilio Rossoni, "Incisioni, Maria Pina Bentivenga. La Scaletta Matera", ed. Insigna 2005; F. Palombo (a cura di), Maria Pina Bentivenga. Incisioni, Roma 2005; Paola Donato, Juliet Art magazine n.149 October- November 2010; Guglielmo Gigliotti, "Fragmenta, Dipinti e Incisioni", Centro di Documentazione Luigi Di Sarro, Roma 2011; G. Lopalco (a cura di), Maria Pina Bentivenga. Opera incisa 2008-2013, Roma 2013. REFERENZE. Stamperia del Tevere, Roma; Galleria Trart, Trieste.

PARTECIPAZIONE A PREMI ARTISTICI E RICONOSCIMENTI

Sono evidenziate le partecipazioni e i riconoscimenti conseguiti alle principali manifestazioni biennali, triennali e premi artistici in Italia. Il periodo preso in considerazione va dal 2008 ad oggi. Le informazioni sono ricavate dai cataloghi o direttamente dagli organizzatori delle manifestazioni.
Legenda:
partecipato Vincitore del premio principale della manifestazione.
partecipato Artista segnalato o vincitore di premio secondario.
partecipato Artista partecipante in quanto selezionato/invitato dagli organizzatori.

OPERE COLLEGATE ALL'AUTORE (6)