Da Gioz Graziella

Belluno (BL), 09/11/1957
incisore, pittrice
Luogo di attività: PIEVE DEL GRAPPA (TV)

Si è diplomata all'Accademia di Belle Arti a Venezia seguendo i corsi di Emilio Vedova. Intraprende l’attività incisoria nel 1980 praticando principalmente le tecniche dell’acquaforte, acquatinta, ceramolle, puntasecca e carborundum. Il suo corpus incisorio è composto da circa 150 matrici. Stampa in proprio e presso le stamperie Albicocca di Udine e Busato di Vicenza.
I luoghi solitari e selvaggi, i paesaggi letterari e della memoria sono i soggetti della sua ricerca formale in pittura, incisione e nel libro d’artista.
Nel 1986 pubblica sue illustrazioni per le poesie di Andrea Zanzotto nella rivista Noise, Ed. Maeght Gallery, Parigi. Nel 1992 è invitata con una personale a Palazzo Sarcinelli a Conegliano. Ha partecipato alle mostre curate da Marco Goldin, che sono state un’occasione per conoscere e confrontarsi con i protagonisti dell’arte italiana, tra queste: “Venti pittori in Italia” e “Pitture. Il sentimento e la forma” mostre itineranti; “Elogio del pastello” Palazzo Sarcinelli, Conegliano; “Pittura d’Italia. Paesaggi veri e dell’anima”, Castel Sismondo, Rimini; “Attorno a Vermeer. I volti, la luce, le cose” Palazzo Fava, Bologna. Ha collaborato con Gallerie d’Arte e nel 2011 è stata invitata alla 54^ Biennale Internazionale d’Arte di Venezia, Villa Contarini, Piazzola sul Brenta.
Per il libro d’artista “Le stagioni sulla Marteniga” di Tina Merlin ha realizzato un’incisione e cinquanta pastelli, Edizioni Colophon, Belluno, libro esposto anche a Venezia, Galleria Internazionale d’Arte Moderna Ca’ Pesaro e alla Fondazione Cini. Alla giornalista e scrittrice Tina Merlin ha dedicato anche alcune opere interpretando i luoghi e i segni della tragedia annunciata del Vajont, esposte nelle personali a Venezia e a Longarone (2018-2019).
Nel 2015-16 ha inciso e dipinto una serie di opere dedicate al delta del Po che ha esposto nel Museo Regionale della Bonifica Ca’ Vendramin e a Belluno, Palazzo Crepadona ("Dolomiti d'acqua"). Nello stesso periodo ha eseguito alcune incisioni per il libro d’artista "La mia sera", poesia di Giovanni Pascoli.
Nel corso degli anni ha partecipato a numerosi eventi dedicati all’incisione; tra i più recenti: nel 2014 Terza Biennale Internazionale d’Incisione ad Araraquara, S. Paolo, Brasile; nel 2016 e 2019 Triennale della Stampa Contemporanea di Tolosa (Francia), nel 2016 "Cahier de dessin", Biblioteca Vallicelliana, Roma; nel 2018 “Italian-Irish Connection. Ricerche grafiche contemporanee in Italia e in Irlanda” mostra itinerante in Italia e Irlanda e “Mirror – Face to face” mostra itinerante in Italia e Cile; nel 2019 "Resonance Between Civilizations. Contemporary Italian Prints Exhibition in China", Printmaking Museum, Guanlan, Cina; nel 2020 “Punto linea e superficie. Libri d’artista”, Museo della citta di Rimini.
Fa parte dell’Associazione Nazionale Incisori Contemporanei.

GALLERIE DI RIFERIMENTO: Galleria L'Occhio, Venezia
BIBLIOGRAFIA PRINCIPALE: M. Goldin (a cura di), "Da Gioz. Opere 1988-1992”, Villorba 1992; Guido Giuffrè, “Graziella Da Gioz. Tra natura e cultura”, Salarchi Immagini 1998; “Colore paesaggio. Opere 1997-2000”, Vittorio Veneto 2000; Carmen Rossi, “L’opera incisa” in “Graziella Da Gioz Opere 2002–2006”, 2006; Giovanna Frene, “Campo da golf del diavolo: incisione e paesaggio oggi” nel catalogo “L’anima del paesaggio nel paesaggio dell’anima”, Crocetta del Montello 2013; Andrea Guastella, "Dietro il segno" a cura di Sandro Bracchitta e Andrea Guastella, Ragusa Aurea Phoenix Edizioni 2015; Giovanna Grossato, "Graziella Da Gioz. Nella natura il segno" rivista Areaarte n 25, Vicenza, Editore Martini, 2016; Maria Gioia Tavoni (a cura di) "Il libro d'artista ispirato al paesaggio pascoliano" Tipografia Rossi, Sinalunga, 2017; Maria Gioia Tavoni "Il libro d'artista oggi in Italia è donna?" in "Biblioteche oggi" - Milano, Rivista mensile Aprile 2019, Vol. XXXVII, pag. n 35, 2019; Flavio Vizzutti, nella rivista di cultura ed attualità bimestrale "Dolomiti", Belluno, anno XLIII Numero 1 febbraio 2020, pp. 58-60.

PARTECIPAZIONE A PREMI ARTISTICI E RICONOSCIMENTI

Sono evidenziate le partecipazioni e i riconoscimenti conseguiti alle principali manifestazioni biennali, triennali e premi artistici in Italia. Il periodo preso in considerazione va dal 2008 ad oggi. Le informazioni sono ricavate dai cataloghi o direttamente dagli organizzatori delle manifestazioni.
Legenda:
partecipato Vincitore del premio principale della manifestazione.
partecipato Artista segnalato o vincitore di premio secondario.
partecipato Artista partecipante in quanto selezionato/invitato dagli organizzatori.

OPERE COLLEGATE ALL'AUTORE (6)