Iacomucci Carlo

Urbino (PU), 28/03/1949
incisore, pittore
Luogo di attività: 62100 MACERATA

Incisore e pittore, si forma presso l'Istituto Statale d'Arte di Urbino, meglio noto come Scuola del Libro. Tra il 1969 e il 1970 vive a Roma dove frequenta stamperie d’arte, studi e ambienti artistici, maturando la passione per l’incisione, in modo particolare per l’acquaforte. Si iscrive quindi a Urbino al Corso Internazionale di Tecnica dell’Incisione Calcografica. Frequenta per due anni il corso di pittura dell’Accademia di Belle Arti di Urbino, e nel 1973 inizia la sua esperienza didattica che prosegue fino al 2008: insegna Discipline Pittoriche ed Educazione delle Arti Visive all’Accademia di Belle Arte di Lecce, poi al Liceo Artistico Statale di Varese ed infine all’Istituto Statale d’Arte di Macerata. Dagli anni ‘80 si sposta all’estero: realizza disegni a china e acquerelli a Parigi, Praga, Strasburgo, Belgio, Olanda e Londra.
Le sue opere, che stampa in proprio, appartengono alla corrente di nuova figurazione.
Ha allestito numerose mostre personali e partecipato a molte manifestazioni collettive, tra cui si ricordano la 54^Esposizione Internazionale d'Arte della Biennale di Venezia-Padiglione Italia per Regioni, a cura di Vittorio Sgarbi e la Biennale Arte Contemporanea “Premio Marche 2018”, Forte Malatesta di Ascoli Piceno.
Nel corso della carriera ha ottenuto tantissimi riconoscimenti fra i quali l’onorificenza di Cavaliere al merito artistico e culturale conferitagli nel 2011 e nel 2017 quella di Ufficiale dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana, con decreto del Presidente della Repubblica. Nel febbraio 2020 riceve il Premio Pegaso come miglior disegno al concorso Pegaso promosso dall’Istituto Superiore della Sanità.

GALLERIE DI RIFERIMENTO: Sartori ,Mantova; Prandi, Reggio Emilia; Studio C. I., Macerata; Menichelli-Perellò- Quilmes, Buenos Aires; Stamperia Musio, Arcevia.
BIBLIOGRAFIA PRINCIPALE: "Dal respiro del vento, poesie di Stefano Robertazzi", ed. Kemper, Varese 1988; "Un nuovo e sempre antico 'Paesaggio dell’Anima'”, a cura di Floriano De Santi con testi antologici di Vittorio Sgarbi e Pietro Zampetti, ed. Fondazione Il Pellicano, Trasanni Urbino 2000; "Contemporary International Ex Libris Artists", testo di Giancarlo Torre, a cura di Artur Mota Miranda, Faro Portogallo 2009; "I colori dell’arte di Carlo Iacomucci", a cura di Armando Ginesi, Stampalibri, 2010; "Oltre lo spazio e il tempo", a cura di Stefano Papetti, ed. Ciemmeffe, 2012; "Armonie e Contrappunto", libro d’artista, testo di Mauro Carrera, ed. Acerbotti, 2014; "Sette alberi per sette colori", libro d’artista, testo di Patrizia Minnozzi, ed. Al.Pa.Ca. 2018; "LibroAtelier per Attimo Fuggente", testo di Patrizia Minnozzi, poesia di Eugenio De Signoribus, libro d’arte con otto acqueforti, ed. Al.Pa.Ca. 2019; "La mano ribelle", testi di Minnozzi, Cogliati, Flamma, Logullo, ed. Zefiro, Fermo, 2019-2020.

PARTECIPAZIONE A PREMI ARTISTICI E RICONOSCIMENTI

Sono evidenziate le partecipazioni e i riconoscimenti conseguiti alle principali manifestazioni biennali, triennali e premi artistici in Italia. Il periodo preso in considerazione va dal 2008 ad oggi. Le informazioni sono ricavate dai cataloghi o direttamente dagli organizzatori delle manifestazioni.
Legenda:
partecipato Vincitore del premio principale della manifestazione.
partecipato Artista segnalato o vincitore di premio secondario.
partecipato Artista partecipante in quanto selezionato/invitato dagli organizzatori.

OPERE COLLEGATE ALL'AUTORE (10)