Costanzo Nicola

Pescara (PE), 13/09/1936
incisore, pittore
Luogo di attività: 65015 MONTESILVANO (PE)

Si forma presso l'Istituto Statale d'Arte di Urbino (PU). Dal 1969, anno in cui inizia ad incidere, ha realizzato più di 260 matrici realizzate in xilografia. Le sue opere rappresentano in genere figurazioni fantastiche e soggetti astratti. Stampa in proprio.
È presente alle seguenti manifestazioni nazionali e internazionali: Biennale della xilografia, Carpi 1980; 7° Biennale Internazionale, Acqui Terme 2005; 5° Biennale Internazionale d’Arte Grafica “Fuoco”, Francavilla al Mare (CH); Sant Carles De La Ràpita (E) 2008; 3° Beijing lnternational Art Biennale, Pechino (Cina) 2008.
Dal 2008 ha allestito le seguenti mostre personali: Xilografie e dipinti, Chieti 2008; Frammenti del reale, Pescara 2010; Tempus Fugit, Pescara 2011.
Ha inoltre partecipato alle esposizioni collettive tenute presso: Libreria Edison, Pescara 2009; Conservatorio Luisa D’Annunzio, Pescara 2010; Palazzo Corradini, Avezzano (AQ) 2012.
BIBLIOGRAFIA PRINCIPALE: G. Cauti (a cura di), Nicola Costanzo. Xilografie ed Ex Libris, Pescara 1988; Nicola Costanzo. Forme e colori della mutazione, Sambuceto 2005; A. Zimarino (a cura di), Frammenti del reale, Pescara 2009.

PARTECIPAZIONE A PREMI ARTISTICI E RICONOSCIMENTI

Sono evidenziate le partecipazioni e i riconoscimenti conseguiti alle principali manifestazioni biennali, triennali e premi artistici in Italia. Il periodo preso in considerazione va dal 2008 ad oggi. Le informazioni sono ricavate dai cataloghi o direttamente dagli organizzatori delle manifestazioni.
Legenda:
partecipato Vincitore del premio principale della manifestazione.
partecipato Artista segnalato o vincitore di premio secondario.
partecipato Artista partecipante in quanto selezionato/invitato dagli organizzatori.

OPERE COLLEGATE ALL'AUTORE (12)