Tirotta Maria

Pompei (NA), 03/02/1987
incisore, scultrice, artista digitale
Luogo di attività: 80040 TERZIGNO (NA)

Si diploma all’Accademia di Belle Arti di Napoli specializzandosi in Grafica d’Arte e si perfeziona seguendo i workshop: "Incisione e carta fatta a mano", con Carlos Perez e Maria Reina Salas, docenti d’incisione e disegno dell’Accademia di Salamanca, presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli; "Fare carta e fare libro" presso l’Accademia di Belle Arti di Urbino.
Attualmente ricopre il ruolo di Tecnico di Laboratorio nel corso di Grafica d’Arte, e lavora a tempo pieno come artista incisore affiancando e collaborando con la docente e artista Angela Vinciguerra, coordinatore della Scuola di Grafica d’Arte Accademia di Belle Arti di Napoli. Nel 2019 svolge un workshop in qualità di esperto esterno sulle tecniche xilografiche a matrice persa dal titolo "Il limite non è per tutti"; ricopre il ruolo di docente di Tecniche calcografiche dirette, nel progetto “Oggi costruiamo il futuro” Arti Grafiche: giovani creatività artistica e sviluppo locale aa 2018/2019, intervento pilota sviluppato in base all’accordo tra Accademia di Belle Arti di Napoli e Regione Campania.
Ha allestito diverse mostre personali e partecipato a numerose manifestazioni dedicate alla grafica d'arte, ottenendo riconoscimenti: partecipa al Premio Nazionale delle Arti, presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli aggiudicandosi una tiratura a numeri arabi di 40 esemplari e una seconda tiratura a numeri romani, di 40 esemplari con l’opera "… e ricomincio"; nel 2011 vince il premio come 2° classificata con l’opera "un po’ di fuoco" alla III edizione del Premio Nazionale per Giovani Incisori Gino Carrera a Casalpusterlengo (MI) con una tiratura di 20 esemplari; nel 2012 vince il premio come 1° classificata nella sezione Grafica con l’opera "non ti lascio andare" per la mostra "Il Rotary Incontra l’arte Contemporanea in Accademia"; ottiene il premio come 1° classificata con l’opera "Inaspettato ricordo" al concorso "Carnello Carte ad Arte" presso Sora (FR) con una tiratura di 80 esemplari; in occasione della mostra intitolata a Flaminia Bosco Y Pimentel Fonseca, realizza una tiratura di 30 esemplari e 10 prove d’artista, con l’opera sulle sponde "abbracciansi fremendo"; nel 2013 vince il I posto al Premio Nazionale delle Arti, organizzato dall’Accademia di Belle Arti di Bari e tenutosi presso il Teatro Margherita e la Sala Murat, con l’opera "passo dopo passo"; vince come 3° classificata il premio della Prima biennale d’Incisione Bruno Starita, presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli, con l’opera "inconsueta follia"; nel 2020 vince la IV ed. dei Giardini d'Arte di Via Caravaggio (Pescara 2020) con l’istallazione dell’opera scultorea "Altrove domani...." realizzata in ferro inciso e resina.

PARTECIPAZIONE A PREMI ARTISTICI E RICONOSCIMENTI

Sono evidenziate le partecipazioni e i riconoscimenti conseguiti alle principali manifestazioni biennali, triennali e premi artistici in Italia. Il periodo preso in considerazione va dal 2008 ad oggi. Le informazioni sono ricavate dai cataloghi o direttamente dagli organizzatori delle manifestazioni.
Legenda:
partecipato Vincitore del premio principale della manifestazione.
partecipato Artista segnalato o vincitore di premio secondario.
partecipato Artista partecipante in quanto selezionato/invitato dagli organizzatori.

OPERE COLLEGATE ALL'AUTORE (2)